Che cos’è un surplus del produttore? Definizione Significato Esempio

Definizione:  il surplus del produttore è un calcolo economico che misura la differenza tra il prezzo per cui un’azienda vende effettivamente un prodotto e la quantità minima di denaro che accetterebbe per il prodotto. Questa differenza tra l’importo ricevuto dal cliente e il prezzo minimo stabilito del prodotto è l’eccedenza.

Cosa significa surplus del produttore?

Qual è la definizione di producer surplus?  Ogni produttore ritiene una diversa efficienza per la produzione di un prodotto. Tuttavia, in un mercato perfettamente competitivo, i produttori vendono i loro prodotti per trarne profitto. Le imprese realizzano un profitto quando i loro costi di produzione sono inferiori al prezzo di equilibrio di mercato.

Quando il prezzo di equilibrio aumenta al di sopra di quanto l’azienda è disposta ad accettare per il prodotto, riceve un surplus dai consumatori.

Diamo un’occhiata a un esempio.

Esempio

I beni speciali come le auto di lusso o i servizi professionali normalmente vengono venduti a un prezzo più alto rispetto ai beni di largo consumo o agli acquisti. Inoltre sono più rari e producono beni e servizi meno omogenei. Pertanto, i loro prezzi e i profitti dei loro produttori possono variare notevolmente in base alla domanda. Prendiamo ad esempio Rolls Royce.

Rolls Royce produce auto di lusso costose e di fascia alta che hanno una domanda limitata. Supponiamo che Rolls produca 100 auto ogni anno e che la domanda mondiale di questi tipi di auto sia 100. Pertanto, venderebbero tutte e 100 le auto al prezzo richiesto di $ 300.000 ciascuna per un totale di $ 30.000.000 di ricavi.

L’anno successivo il mercato azionario va davvero bene e aumenta la spesa dei consumatori. Questo, a sua volta, aumenta la domanda di queste auto di lusso a 200. Poiché la domanda è aumentata ma l’offerta è rimasta la stessa, il prezzo che i consumatori sono disposti a pagare per il prodotto aumenterà. Quest’anno i consumatori sono disposti a pagare $ 400.000 per ogni auto.

Pertanto, Rolls Royce venderà tutte le 100 auto prodotte durante l’anno ai clienti per $ 400.000 ciascuna, per un totale di $ 40.000.000 di entrate. La differenza tra i 40 milioni di dollari di ricavi e i 30 milioni di dollari di ricavi dell’anno precedente è il surplus del produttore.

È la differenza tra l’importo che i clienti hanno pagato per il prodotto ($ 400.000) e l’importo minimo che Roll Royce accetterebbe per il prodotto ($ 300.000).

Diamo un’occhiata a un altro esempio.

Bernard è specializzato nella lavorazione del legno. Ogni mattina prima che sorga il sole, si reca alla sua falegnameria e lavora dall’alba al tramonto. Costruisce tavoli, focaccine, stipiti di porte e persino oggetti di novità come schiaccianoci. In quel particolare giorno Bernard si sentiva molto energico e guadagnava molto più del suo solito numero di esche per anatre. Ne aveva così tanti che ha finito lo spazio per metterli.

Oggi è stato il giorno in cui Bernard ha ospitato l’incontro di scambio locale in cui altri artigiani tentano di vendere le loro creazioni prima che colpiscano i rivenditori. Bernard ha creato le regole e le disposizioni di questa vendita. Una regola è che ogni articolo deve essere adeguatamente etichettato con un cartellino del prezzo.

Bernard crede che se vendesse tutte le sue esche in eccesso, potrebbe guadagnare circa $ 500,00? Aveva 10 richiami e ciascuno era etichettato come $ 50 dollari. Ogni anatra era unica, ma una particolare anatra tutta bianca sembrava attirare l’attenzione di diversi assistenti. Il cartellino del prezzo dice $ 50 ma una donna dice a Bernard che pagherà $ 65. Un uomo dietro di lei ha sentito e si offre di pagare $ 85,00, nessuno ribatte la sua offerta e Bernard accetta $ 85. Bernard ha appena guadagnato $ 35 in più rispetto a ciò che era disposto ad accettare. Pertanto, ha sperimentato un surplus del produttore.

Bernard e tutti gli altri artigiani cercano sempre di aumentare le eccedenze dei loro produttori. Consentire ai partecipanti di fare offerte consente ad alcuni degli articoli di vendere a prezzi più elevati e rende più facile soddisfare la domanda.

Definizione riassuntiva

Definire il surplus  del produttore: il surplus del produttore indica la differenza tra gli importi effettivamente pagati dagli acquirenti e l’importo minimo che un produttore accetterà. È il vantaggio aggiuntivo che il produttore riceve.


Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo anche informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi. View more
Cookies settings
Accettare
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Chi siamo

L'indirizzo del nostro sito web è: https://economiaindustriale.com.

Quali dati personali raccogliamo e perché

Commenti

Quando i visitatori lasciano commenti sul sito Web, raccogliamo i dati visualizzati nel modulo dei commenti, nonché l'indirizzo IP del visitatore e la stringa dell'agente utente del browser, per facilitare il rilevamento dello spam. Una stringa anonima creata dal tuo indirizzo email (chiamato anche hash) potrebbe essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai utilizzando. L'informativa sulla privacy per il servizio Gravatar è disponibile all'indirizzo https://automaptic.com/privacy/. Dopo l'approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo sarà visibile al pubblico nel contesto del tuo commento.

Multimedia

Se carichi immagini sul web dovresti evitare di caricare immagini con dati sulla posizione (EXIF GPS) inclusi. I visitatori del sito Web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito Web.

moduli di contatto

Biscotti

Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Questi sono per tua comodità, quindi non devi reinserire i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno un anno. Se hai un account e accedi a questo sito, imposteremo un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato alla chiusura del browser. Quando accedi, imposteremo anche vari cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni e i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni "Ricordami", il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci, i cookie di accesso verranno eliminati. Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali e indica semplicemente l'ID pubblicazione dell'articolo che hai appena modificato. Scade dopo 1 giorno.

Contenuti incorporati da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad es. video, immagini, articoli, ecc.). Il contenuto incorporato di altri siti Web si comporta come se il visitatore avesse visitato l'altro sito Web. Questi siti Web possono raccogliere i tuoi dati, utilizzare cookie, incorporare un sistema di tracciamento di terze parti e monitorare la tua interazione con tale contenuto incorporato, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e hai effettuato l'accesso a quel sito Web.

statistiche

Con chi condividiamo i dati

Se richiedi la reimpostazione della password, il tuo indirizzo IP verrà incluso nell'e-mail di reimpostazione.

Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati

Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. In questo modo possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti di follow-up invece di tenerli in una coda di moderazione. Per gli utenti che si registrano sul nostro sito Web (se applicabile), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono visualizzare, modificare o eliminare le proprie informazioni personali in qualsiasi momento (tranne che non possono modificare il proprio nome utente). Gli amministratori del sito Web possono anche visualizzare e modificare tali informazioni.

Quali diritti hai sui tuoi dati?

Se hai un account su questo sito o hai lasciato commenti, puoi richiedere un file esportato dai dati personali che deteniamo su di te, inclusi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali in nostro possesso su di te. Questo non include i dati che siamo tenuti a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza.

Dove inviamo i tuoi dati

I commenti dei visitatori possono essere controllati tramite un servizio di rilevamento automatico dello spam.

le sue informazioni di contatto

Informazioni aggiuntive

Come proteggiamo i tuoi dati

Quali procedure di violazione dei dati abbiamo in atto?

Da chi (terze parti) riceviamo i dati

Quali profili decisionali e/o automatizzati vengono realizzati con i dati dell'utente

Requisiti di divulgazione normativa del settore

Save settings
Cookies settings